bye-bye-dublin-featured

Bye Bye Dublin, è stato un piacere

Si, come si capisce dal titolo, è arrivato il momento di dire Bye Bye a Dublino.

Era una cosa che sapevamo, era inevitabile, mai avevamo visto in Dublino la città della vita, solo che non ci aspettavamo che fosse così presto, è passato un anno e mezzo da quel primo post scritto appena arrivata in terra irlandese (qui).
Si impacchetta tutto e si cambia città, si cambia stato. Ancora non sappiamo di preciso dove e quando ma tant’è che non vi riempirò più le bacheche di instagram con alberi, cieli, tramonti delle 10 di sera e le casette da elfo.

bye-bye-dublin-faity-tail-house-dublino-casa-elfi

Faity Tail House

Dublino è stata la città del tutto al contrario.
Si guida dalla parte sbagliata della strada, il sole tramonta dalla parte sbagliata del mare, per attreversare devi guardare dalla parte sbagliata della strada.

bye-bye-dublin-look-left-dublino-areoporto

messaggi subliminali appena fuori l’aeroporto

La città che mi ha fatto capire che se vuoi andare in un posto o fare qualcosa, non devi aspettare il momento perfetto per farlo, lo fai e basta. La città in cui ho iniziato a mangiare gli hamburger e chissà se riuscirò mai a mangiarli da altre parti, dove ho iniziato a mangiare la senape, dove ho conosciuto gli scones, le cinnamon rolls, i muffin più buoni di sempre, le patatine al pollo, il pollo ovunque.

bye-bye-dublin-scones-berry-foodporn-dublino-dolci

Berries Scones

Dove ho capito che gli italiani hanno un altro passo rispetto a tutti, solo che non ce ne rendiamo conto. La città dove la birra è presente nei carrelli delle persone, come da noi il latte. La città dove quando piove, si esce lo stesso, senza ombrello, senza giubbotto, in ballerine o in tacchi.
La città dalle giornate estive infinite, dai tramonti alle 11 di sera, dei cieli da cartolina che ogni mattina ti danno il buongiorno e ogni sera la buonanotte.

bye-bye-dublin-cloudy-sky-dundrum-dublino

cielo dal nostro balcone

bye-bye-dublin-green-view

si vede che è l’Irlanda?

La città che vorrebbe essere uguale alla sua cugina Londra, ma che per forza di cose non può esserlo. La città delle porte colorate georgiane, dei tetti aguzzi, delle scritte in gaelico in ogni dove, delle persone che se ti passano davanti al supermercato di dicono “Sorry”.

bye-bye-dublin-architecture-the-bank-architetture-dublino

The Bank

bye-bye-dublin-architecture-blooms-hotel-architetture-dublino

Bloom Hotel

La città dove ho capito che tutto l’inglese imparato a scuola puoi scordartelo, dove se salutandoti ti chiedono “How Are you?” non gli importa niente di come stai, dove le persone fanno tantissimo sport e poi vanno a distruggersi nei pub, dove a 25 anni hai già una casa, marito e tre figli e forse sei un’altra volta incinta.

Potrei continuare così, per ore.

Cara Dublino, mi dispiace un po’ lasciarti, come ogni cambiamento, mi mette paura dover impacchettare tutto e chiudere per sempre quella porta.
Mi dispiace lasciare quella casetta che è stata la nostra prima casetta, ma sono sicura che ci rivedremo, perché ti avverto,  non ho tanta autonomia dagli hamburger di Bunsen!

bye-bye-dublin-bunsen-hamburgher-food-cibo-dublino

hamburgher di Bunsen in Wexford Street

Vediamo dove finiremo e quale città prenderà il tuo posto.

Continuerò a scrivere sulla città, magari con qualche info e consiglio e qualche curiosità da sapere per visitarla. Se avete domande o richieste, chiedete!  Vi lascio anche i link ai vari post già pubblicati:

. 20 Minuti ed è Subito Mare (from Dublin) –> link

. Shopping a Dublino tra Forever 21 e Primark —> Link

. Ed è ancora una volta Dublino —> Link

. Vico Road e la Killiney Hill – Dublino —> Link

. Bray, una piccola gita fuori Dublino —> Link

S.

9 pensieri su “Bye Bye Dublin, è stato un piacere

  1. Dama Con il Cappello ha detto:

    Ciao! Bellissimo questo tuo post! L’Irlanda deve essere bellissima, io non ci sono mai stata, mi sono innamorata di Londra e della Scozia, purtroppo non ci ho mai vissuto e mi piacerebbe farlo, anche per l’inglese.

What do you think?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...