travel-dublin-bray-beach-featured

[travel] Bray, una piccola gita fuori Dublino

Io dico sempre che Dublino non è solo Temple Bar e Guinness, chi mi segue su instagram, lo sa bene.

Oggi dedico il post ad un posto che si trova a sud della Città e che in realtà non fa più parte della contea di Dublino ma di Wicklow: BRAY.
Bray è una località turistica e di villeggiatura estiva, che si estende sulla linea di costa iniziando con un piccolo porto e terminando a sud con il Bray Head, un rilievo “collinare” raggiungibile proseguendo la passeggiata del lungomare avventurandosi tra i sentieri fino alla cima.

travel-dublin-bray-beach-bray-promenade

Bray Promenade e Bray Head

Io ci sono stata nel mese di gennaio, quindi non ho assaporato l’atmosfera vacanziera estiva, ma ho potuto immaginare come potrebbe essere.
La spiaggia è fatta di ciottoli molto grossi (per chi è pratico dell’isola d’Elba è tipo “Le Ghiaie”, solo i sassi eh!) a cui si accede direttamente dalla passeggiata del lungomare. Passeggiata che è attrezzata con docce, spazi gioco per bambini, gelaterie, ristoranti, chioschi multicolore probabilmente adibiti a bar (a Gennaio erano chiusi, senza alcuna insegna) e gli immancabili cantanti di strada.

travel-dublin-bray-beach-selfeet

spiaggia

travel-dublin-bray-beach-sunset

costruzioni “non identificate”

Moltissimi parcheggi, che il sabato e la domenica sono gratis, punteggiano la strada che corre parallela al lungomare e che lo divide dalla prima cortina di edifici, delle costruzioni di 2-3 piani con le tipiche caratteristiche dell’architettura di questi luoghi. Tutto è molto ordinato e studiato.

travel-dublin-bray-beach-house

waterfront

Credo che l’attrazione più grossa sia proprio il Bray Head.
Da lì, si ha la vista a 360° su tutto l’intorno e se fate in modo di arrivarci all’ora del tramonto sarà uno spettacolo.

travel-dublin-bray-beach-bray-head

vista dalla prima tappa del Bray Head

Purtroppo noi non eravamo attrezzati per la camminata e siamo potuti arrivare solo alla prima tappa. Non serve un vero e proprio abbigliamento da trekking ma comunque delle scarpe comode e che tengono il piede ben saldo. Infatti tutte le persone che vedevamo salire e scendere erano ben vestite per l’occasione e in molti sporchi di fango.
Quindi se volete arrivare fino alla cima attrezzatevi.

Come sempre, l’ora del tramonto è la più bella e come sempre, il sole tramonta dal lato opposto del mare.
Quindi niente tramonto romantico osservando le onde ma tutti girati dall’altra parte. (non mi abituerò mai a questa cosa!).

travel-dublin-bray-beach-sunset-2 copy

Sunset in Bray

Bray si raggiunge facilmente con la solita DART dal centro di Dublino (circa 40 minuti) ed una volta lì, vi consiglio di godervi la spiaggia, magari mangiando un gelato di Gino’s e se volete il Bray Head.

travel-dublin-bray-beach-ginos-icecream

Gino’s ice cream

Come al solito, se avete dubbi o curiosità, basta scrivermi!

S.

Advertisements

5 pensieri su “[travel] Bray, una piccola gita fuori Dublino

What do you think?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...