Little Update from Following Your Passion

Tag

, , , , ,

No, non sono sparita.
Il blog continua la sua attività sui vari social (chi mi segue su instagram e Facebook lo sa), ma essendo un periodo abbastanza pieno non ho voglia di pubblicare post sul blog fatti tanto per fare mucchio. Non mi piace scrivere tanto per riempire e credo che ogni post debba essere pensato e ragionato. Chi mi segue da un po’ sa bene come la penso.

following-your-passion-life-blogger-update-aggiornamento-blog

Per questo motivo è da qualche settimana che non trovate aggiornamenti in questo spazio. Per fortuna tra qualche giorno, riprenderò con piacere a scrivere post e dal primo Novembre vi renderò partecipi dei miei due mesi a Dublino, quindi preparatevi per milioni di foto in tema “irish” con casette fatate, vialetti pieni di foglie, scorci di città e cieli che sembrano dipinti, poi lì è già Natale, quindi vi lascio immaginare. Continua a leggere

Frank Ghery e le vetrine di Saks per Louis Vuitton

Tag

, , , , , , , ,

La maison parigina sembra che nel mese di ottobre appena iniziato, abbia molto da festeggiare.
Due gli avvenimenti importanti:
l’inaugurazione del nuovo Centro di Arte Contemporanea della Fondazione LV a Parigi e l’esordio della prima collezione del nuovo direttore artistico: Nicolas Ghesquière.

Per festeggiare, sono state realizzate delle vetrine molto particolari nei negozi cardine selezionati in tutto il mondo, tra cui quelle di Saks sulla fifth evenue, Bloomingdale’s e Macy’s.

ghery-louis-vuitton-featured Continua a leggere

Ecofashion Style 2014, la Sfilata

Tag

, , , , , , , , , , ,

Ammettiamolo, nel mondo del fashion, la parte “eco” ed “eco-sostenibile” non ha ancora preso piede, anche se ci sono dei tentativi per avvicinare questo mondo fatto di lustrini e chiffon a quello più etico, se vogliamo, fatto di materie riciclate ed uso consapevole dei materiali.

Passando per le varie “conscius collection” del colosso H&M, alla recente collezione di Igam Ussaro fino alla nuova collezione per G-Star di Pharrell Williams realizzata riciclando 100 tonnellate di plastica proveniente dagli oceani, si sta cercando di motivare e stimolare le nuovi menti creative nel riuscire a metter sù qualcosa di veramente innovativo e che sappia portare una boccata di freschezza nel fashion sistem.

In Italia non siamo da meno e da quest’anno abbiamo il piacere di ospitare il concorso nazionale “Ecofashion Style” che si è concluso con la sfilata finale il 20 Settembre 2014 nell’ambito dell’expo “Eco City” a Pisa.

Gia qui e qui ve ne avevo parlato, mostrandovi le immagini del backstage. Oggi vi mostro tutti i capi presenti in passerella, presentati dagli 11 gruppi partecipanti al concorso.
Quindi allacciatevi le cinture perché si parte con un fiume di foto. (foto ufficiali grazie allo studio fotografico “Micro e Mega Photo” di Pisa)

Ecofashion-Charm-feautured

Ad inaugurare la passerella è stata la collezione “CHICAGO” di Margherita Marchionni e Meta Pavlin.  Continua a leggere

[arch & fashion] La Casa Arcobaleno a Londra e Blumarine

Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Sì, in questo periodo ho il pallino del colore. Dopo il post sul Costume Colloquium vi parlo di questa casa un po’ bizzarra ma senza dubbio unica e che mette subito allegria nel cuore di Londra (poteva essere altrimenti?).

Si chiama Rainbow House e nasce dalla ristrutturazione di un vecchio fabbricato che accoglieva una classica casa con 4 camere da letto, disposta su più piani. Così nel 2009 lo studio AB Rogers trasforma la tipica casa di queste zone in quella che il Daily Mail definisce “magical and liberating space“.

Tutta la casa è caratterizzata da elementi forti sia nel design che nei colori. Pezzi cardine sono lo scivolo che dalla camera porta alla living room, la scala elicoidale multicolore che raggiunge i vari piani e la camera da letto con bagno che occupa, insieme al terrazzo, l’intero secondo piano.

Pereti tutte completamente bianche, lucide, moltissime finestre che vanno ad esaltare ancora di più il contrasto tra le pareti stesse con il resto della casa ed i pavimenti. (da notare Batman fuori dalla cucina!) Continua a leggere

Ecofashion Style 2014, il backstage

Tag

, , , , , , ,

Cotone, lino, vecchi VHS, collant, carta, juta, plastica… questi alcuni dei materiali utilizzati per creare l’arte da indossare che ha sfilato Sabato 20 Settembre in occasione del concorso “Ecofashion Style“. Ho avuto modo di vedere da vicino e toccare con mano tutti i capi delle collezioni degli undici stilisti in gara. Ogni collezione, particolare a suo modo, è stata presentata sulla passerella attraverso cinque uscite. C’è chi ha osato di più, chi ha realizzato collezioni più portabili, chi si è sbizzarrito con i materiali con alcune proposte a dir poco geniali. eco-fashion-style-feautured Continua a leggere

Ecofashion Style, quando la natura fa Tendenza

Tag

, , , , , , , , , , ,

Sabato 20 Settembre, in occasione dell’Ecocity Expo di Pisa si terrà la sfilata di moda “Ecofashion Style” che vedrà 12 giovani designer mettere alla prova le loro capacità trasformando tessuti e materiali in arte da indossare. Come vi avevo anticipato qui, io farò parte di tutto questo, prendendo posto nella giuria accanto a nomi importanti, infatti con me ci  saranno:
Alessandro Bertini, presidente di Modartech, istituto di formazione Moda di Pontedera
Umberto Amato di Umberto Amato Studio, ufficio stampa fiere ed eventi moda, Milano
Alessandro Legnaioli, presidente di Immagine Italia by Mare d’Amare, fiera internazionale del Beachwear, Firenze
Rosanna Trinchese, fashion editor del gruppo René Olivier Productions, Milano
Giampiero Alcozer, fondatore e designer della linea di gioielli Alcozer & J Firenze
Graziano Amadori, stilista e AD di Ecofashion style
. Betty Bersantini, giornalista televisiva TgR Toscana

eco-fashion-pisa

Continua a leggere

Marc Jacobs e la Casa Rosa [NYFW SS-2015]

Tag

, , , , , , ,

Una casa gigante rosa è stata la protagonista della scenografia della sfilata che ha concluso l’ultima New York Fashion Week. Sto parlando di Marc Jacobs.

marc-jacobs-pink-house-nyfw

Intorno alla casa, la “passerella” in ghiaia rastrellata ed erba sintetica a coprire le sedute degli invitati. Il tutto Rosa ed azzarderei un “Radiant Orchid” per la precisione.
Ma queste non sono state le uniche “stranezze” della sfilata, infatti ogni posto a sedere era dotato di cuffie da indossare all’inizio dell’evento. La colonna sonora era un mix di basi strumentali, voci robotizzate e testi narrati ad accompagnare le modelle sula passerella.  Continua a leggere

Happy Thursday

Tag

, , , , , , , , ,

Semplicemente, Buona Giornata a chi mi segue sempre e a chi crede in “Following Your Passion“.

happy-thursday-feautured

C’è sempre un buon motivo per essere felici ed oggi io posso finalmente condividere con voi una super notizia.

trtrtrtrtrtrtr…. rullo di tamburi: Continua a leggere

Thinking about:: New Balance

Tag

, , , , , , , , , , ,

new-balance-blu-pink-feautured

Da qualche giorno sto pensando all’acquisto di un nuovo paio di scarpe, un paio di scarpe sportive ma al tempo stesso carine, che possano andare d’accordo con diversi stili e non essere a priori associate ad un look pantaloni in felpa e tee.

new-balance-violet-anisa-sojka

anisa-sojka

La scelta è subito andata verso quelle, che al momento, sono le scarpe forse più in voga tra le fashion blogger: le New Balance. A pensare che ben 15 anni fa (forse qualcosa di più) ce le avevo già, me le ricordo benissimo, grigie scamosciate con la “N” in tessuto catarifrangente. Continua a leggere

Cosabella mare, semplicemente il bikini *

Tag

, , , , , , ,

cosabella-bikini-feautured

Avevo iniziato la mia estate con un post sul Bikini Linea Mare Blu ed adesso finisco la mia estate con un altro bikini, quello ricevuto da un’azienda meravigliosa: Cosabella.

cosabella-lingerie

Cosabella nasce da due italiani, Ugo e Valeria Campello nel 1983,  l’azienda poi cresce per mano dei figli ed adesso ha la sua base a Miami, ma nonostante questo, ogni capo viene realizzato in Italia con i migliori filati del nostro Paese. Un made in Italy esportato oltreoceano che ha tantissimo successo anche tra le star di Hollywwod, basti pensare che in serie tv come “Sex and The City“, “The Good Wife“, “True Blood” sono stati usati capi di lingerie Cosabella. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.900 follower